Castelli famosi d’Italia

castles-famous-in-italyAltri castelli d’Italia hanno una storia importante: anche se non sono stati al centro di lunghi assedi come quello di Gradara, al loro interno si sono svolti efferati fatti di sangue, sono state prese decisioni politiche o vi hanno dimorato importanti personaggi. Grazie alla storia complessa della penisola, quasi ogni regione e borgo può vantare una o più di queste imponenti strutture difensive. Oggi i castelli sono utilizzati come musei, set cinematografici, uffici comunali, alcuni sono abbandonati, e altri sono la residenza di veri principi e principesse.

Questi sono alcuni dei castelli più famosi del paese:

  • Castello di Miramare, Trieste: voluto da Massimiliano d’Asburgo-Lorena, è il più recente di questo elenco perché costruito in stile neomedioevale ma “solo” dopo la metà del diciannovesimo secolo. È aperto al pubblico.
  • Castel del Monte, Andria: fatto costruire dall’imperatore Federico II nel 1240 circa, è famoso per la sua particolare struttura ottagonale, ed è stato inserito nella lista dei siti UNESCO per la sua unicità. Compare sulla faccia delle monete da 1 centesimo di Euro.
  • Castel Sant’Angelo, Roma: originariamente la tomba dell’imperatore Adriano, venne trasformato in una fortezza sfruttando la forma originale rotonda che permetteva di controllare la città in tutte le sue direzioni. Usato contemporaneamente come carcere e come residenza papale, è oggi un museo.
  • Castello Scaligero, Sirmione: i castelli sul mare sono molti, ma non quelli sul lago. Questo domina il lago di Garda ed è stato il teatro di un’altra storia d’amore sfortunata, quella fra Ebengardo e Arice.
  • Rocca Calascio, Abruzzo: diroccato e sicuramente il castello nelle condizioni peggiori fra quelli di questo elenco, è aperto solo grazie al lavoro di volontari. Si trova nel parco nazionale d’Abruzzo ed è stato usato come set di moltissime serie e lungometraggi, fra i quali film diventati famosi come “Il nome della rosa” e “Ladyhawke”.
  • Castello Odescalchi, Bracciano: a pochi chilometri da Roma, è una struttura privata che si può visitare e affittare (per matrimoni sontuosi, come quello di Tom Cruise o di Eros Ramazzotti… che si sono sposati proprio qui!) ma è soprattutto la casa dei principi Odescalchi.

Post A Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *